La Biblioteca Olfattiva di Histoires de Parfums entra a far parte del mondo di Calé

La fervida immaginazione di Gérald Ghislain, Maestro Profumiere e creatore del brand, reinterpreta olfattivamente storie affascinanti di personaggi non convenzionali, di anni mitici e di poemi eroici.

Impulsivo, eternamente entusiasta e con quel pizzico di follia che lo caratterizza, Monsieur Ghislain ha creato una collezione di profumi in cui ogni fragranza è come un libro, parte di una biblioteca immaginaria dove ognuno può vagare liberamente. Con Histoires de Parfums, tra romanzi, partiture musicali e poemi eroici preparatevi a incontrare personalità d’eccezione, materie prime mitiche, dive sublimi, in un viaggio ideale tra Occidente e Oriente. Le fragranze, da gentili e romantiche a più selvagge e a tratti animalesche, arrivano anche a tracciare sfere olfattive sfrontate e sexy. Caratteristica irrinunciabile è sempre la massima qualità degli ingredienti selezionati. “Prima di tutto voglio perpetuare il fascino della Profumeria Francese, il know-how, la passione e la creatività” afferma Ghislain con convinzione. Tra i jus originali e sempre pieni di carattere si fanno notare le spezie, spesso presenti nelle piramidi olfattive, che danno voce alla sua passione per l’arte della cucina. Note come cardamomo, cumino, chiodi di garofano e cannella emergono spesso in contesti imprevedibili, dando vita a fragranze che si discostano innegabilmente dalle composizioni tradizionali.

Quale sarà il prossimo passo di Gérald Ghislain? Impossibile prevedere le sue mosse, ma certamente daranno vita a nuovi volumi che arricchiranno la sorprendente biblioteca di  Histoires de Parfums.